Pubblicazioni

BOOKS

DAT DY MAN IN ALLA LANDEN FRY WAS. Studi filologici in onore di Giulio Garuti Simone Di Cesare (a cura di M. Battaglia, A. Zironi), Pisa, Pisa University Press, 2017

 

Le civiltà letterarie del Medioevo germanico, Roma, Carocci, 2017 (cfr.https://www.letture.org/le-civilta-letterarie-del-medioevo-germanico-marco-battaglia/›)

 

Medioevo volgare germanico (nuova ed. riv. e ampliata – con il contributo di M.R. Digilio), Pisa, Pisa University Press, 2016

MVG_2 ed

 

PAPERS 
 

“Su alcune ‘armi’ e strumenti magici nelle fonti letterarie germaniche altomedioevali”, in T. di Carpegna Falconieri, S. Ritrovato (a cura di), Il racconto delle armi nella cultura occidentale: dallo scudo di Achille alla 44 magnum dell’ispettore Callaghan (forthcoming)

“Origo gothica e Scandinavia nel dibattito goticista della Spagna asburgica”, in Filologia Germanica – Germanic Philology, XII, 2020: 1-23

“Arcana borealia. Dèi, rune e miti goticisti nel Rinascimento nord-europeo del sec. XVII”, in Binelli, A., Fambrini, A. (a cura di), MITOLOGI, MITOGRAFI E MITOMANI. Tracce del mito attraverso i secoli. Scritti per i 65 anni di Fulvio Ferrari, Milano, Mimesis, 2020: 99-126.

“Barbarians at the gate! Celti, Anglosassoni e Goti nella riflessione identitaria del Seicento inglese”, in DI PASTENA E. (a cura di), Mediazioni letterarie: itinerari, figure e pratiche. Convegno internazionale (Pisa, 23-25 gennaio 2019), Pisa, Pisa University Press, 2019: 37-70.

“Lo sfruttamento ideologico delle antichità germaniche in Ivanhoe”, in D. CAMPANILE D. (a cura di), Due secoli con Ivanhoe, Pisa, Pisa University Press: 161-90.

“Il problema della leadership nelle culture germaniche tra Antichità e Alto Medioevo”, in FIORI R. (ed. by), Re e popolo. Istituzioni arcaiche tra storia e comparazione, Göttingen, Vandenhoek & Ruprecht, 2019: 603-28.

“gens belligera et efferra. L’insostenibile leggerezza dell’ethnos nella diaspora vichinga”, in SANTORO V. (a cura di), Lingua, etnia e identità nel mondo germanico, Roma, Rubbettino, 2018: 141-73.

“Zwischen germanischem Hochmittelalter und deutschem Humanismus: Das Wiederaufleben der antiquarischen Tradition im England des 16. Jahrhunderts”, in Studi Germanici 13, 2018: 11-35.

Stand by us. L’amico burgundo”, in CIANCI E. (a cura di), bi huldi gibu. L’amicizia nel Medioevo Germanico. Studi in onore di Elisabetta Fazzini, Milano, LED, 2018: 101-11.

“Identity paradigms in the perception of the Viking diaspora”, in FEDI F., DENTE C. et al. (ed. by), Viaggi per scene in movimento/Journeys through Changing Landscapes. Dislocations/Dislocazioni: lingue e letterature in prospettiva transnazionale, Pisa, Pisa University Press, 2017: 279-316.

“Tra Tuysco e Theutona. Divagazioni antiquarie tra Umanesimo e Pre-Romanticismo tedeschi”, in Battaglia M., Zironi A. (a cura di), DAT DY MAN IN ALLA LANDEN FRY WAS. Studi filologici in onore di Giulio Garuti Simone Di Cesare, Pisa, Pisa University Press, 2017: 15-54.

“Tradizioni letterarie della Scandinavia medioevale”, in BATTAGLIA M. (a cura di), Le civiltà letterarie del Medioevo germanico, Roma, Carocci, 2017: 345-513.

“Riscritture nibelungiche dell’amore nel profondo Sud americano”, in CAMMAROTA, M.G. (a cura di), Riscrittura e attualizzazione dei testi germanici medievali, Bergamo, Sestante, 2017: 161-189.

“Numina proelii? Note di teonimia germanica”, in SSL LIV.2, 2016: 117-131.

“Theodiscae dictamina. La voce e il canone nell’Alto Medioevo germanico”, in Studi Germanici 9, 2016: 107-129.

“Frigg, Freyja e le foreste di Giulio Cesare”, in RUGGERINI, M.E., SZÖKE, V. (a cura di), Dee, profetesse, regine e altre figure femminili nel Medioevo germanico, Cagliari, CUEC, 2015: 89-103.

“In margine a lit. áitvaras”, in SSL LII, 2014: 55-66.

“Óðins nǫfn”, in il Nome nel testo, XVI, 2014: 247-260.

“Potere e ideologia di genere in Nibelungenlied XIV, 815-850: un semplice caso di rivalità?”, in GARUTI SIMONE, G., ZIRONI, A., (a cura di), Imperatori, re e principi tra storia e mitopoiesi germanica, Bologna, Bononia University Press, 2014: 7-28.

“Multa paucis nominibus. Randbemerkungen über rheinländische Andachtsepigrafik”, in BREMER, D., DE CAMILLI, D., (†) PORCELLI, B. (a cura di), Nomina. Studi di onomastica in onore di Maria Giovanna Arcamone, Pisa, ETS, 2013: 9-24.

” ‘hort der Nibelunge, wa habt ir den getan?’ (NL, C 1781,2). Il destino del Nibelungenhort e Háttalykill”, in ARCAMONE, M. G., BATTAGLIA, M. (a cura di), La tradizione nibelungico-volsungica, Pisa, ETS, 2010: 40-73.
 
“ ‘…celebrant barbari ritus horrenda primordia’ – Tacito come fonte della religione dei Germani?”, in DOLCETTI CORAZZA, V., GENDRE, R. (a cura di), I Germani in Tacito, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2010: 137-203.
 
“In the Beginning was the Ring – Mythological Echoes and Heroic Allusions in the Origin of the Nibelungen Hort”, in RUGGERINI, M. E. (ed. by), ‘He hafað sundorgecynd’. Studi anglo-norreni in onore di John S. McKinnell, Cagliari, CUEC, 2009: 289-303.
 
 
 “La Filologia Germanica. Metodologia e sinergia alle radici dell’Europa”, in Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università della Basilicata  2001: 91-95.