Curriculum breve

Laurea Magistrale in “Scienze linguistiche per la comunicazione interculturale” presso l’Università per Stranieri di Siena con una tesi in Glottodidattica dal titolo “Adolescenti immigrati nella scuola superiore italiana: la questione della lingua”.
Dottorato di ricerca presso lo stesso Ateneo in “Linguistica e didattica della lingua italiana a stranieri”, con una tesi dal titolo “Lo sviluppo della competenza lessicale in situazione di acquisizione spontanea e di apprendimento guidato”.

È stata giovane ricercatore FIRB dal 2009 al 2012 presso l’Università per Stranieri di Siena e dal 2012 al 2017 è stata assegnista di ricerca presso lo stesso Ateneo. Dopo essere stata RTD-b in Didattica delle lingue moderne (L-LIN/02) dal 2017 al 2020 presso il Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell’Università di Pisa, attualmente è Professoressa associata presso lo stesso Dipartimento.

La sua attività di ricerca si concentra su tematiche di didattica delle lingue moderne e di linguistica educativa e in particolare su:
– dinamiche del contatto linguistico in contesto migratorio e ricadute di tali dinamiche nell’educazione linguistica, soprattutto sotto la spinta dei processi di immigrazione straniera e della presenza degli alunni stranieri inseriti nelle scuole superiori italiane e dell’emergere delle seconde generazioni di immigrati in Italia;
– diffusione dell’italiano all’interno dello spazio linguistico italiano globale: nella prospettiva della storia linguistica dell’emigrazione italiana nel mondo (con particolare riferimento alle condizioni linguistiche delle diverse generazioni di discendenti di emigrati italiani nel mondo) e dell’analisi degli italianismi e degli pseudo italianismi, oltre che delle nuove lingue immigrate, nella comunicazione pubblica e sociale e nei panorami linguistici (secondo le metodologie del Linguistic Landscape);
– sviluppo della competenza lessicale dell’italiano L2 da parte di stranieri sia in apprendimento spontaneo che formale, con particolare attenzione alla verifica e valutazione della competenza lessicale in parlanti non nativi;
– analisi e impatto delle politiche linguistiche nazionali ed europee nella programmazione di percorsi di apprendimento delle lingue;
– teorie e tecniche di scrittura controllata per la creazione e l’adattamento di testi sia nell’ambito della didattica dell’italiano L2 sia nell’ambito dell’accessibilità a contenuti culturali di nativi e non nativi.
Ha all’attivo numerose pubblicazioni nazionali e internazionali, così come la partecipazione a progetti e gruppi di ricerca e a convegni nazionali e internazionali, oltre all’organizzazione di convegni scientifici internazionali. Dal 2009 svolge attività di progettazione in gruppi di ricerca a livello italiano ed europeo.
Ha svolto attività di docenza o di supporto alla docenza, oltre che di supervisione di tesi di laurea, presso l’Università per Stranieri di Siena e l’Université Libannaise di Beirut.

È affiliata alle seguenti società scientifiche: Società di Linguistica Italiana (SLI), Gruppo di Intervento e Studio nel Campo dell’Educazione Linguistica (GISCEL), Società di Didattica delle Lingue e Linguistica Educativa (DILLE), European Association for Language Testing and Assement (EALTA), Linguistica e nuova didattica (LEND).
È socio fondatore e presidente del Consiglio di amministrazione dello spin off di ambito linguistico dell’Università per Stranieri di Siena (Siena Italtech – Tecnologie per lo sviluppo linguistico s.r.l.) dal 2012.