Argomenti per Tesi di Laurea

Gli argomenti per Tesi di Laurea (tirocinio triennale o magistrale) attualmente disponibili sono:

1) Progettazione, sintesi e caratterizzazione di composti metallici antitumorali.

Composti a base di metalli di transizione sono intensamente studiati come possibili nuovi, efficaci e selettivi farmaci antitumorali. Verranno disegnati e sintetizzati nuovi leganti, e saranno quindi preparati nuovi complessi organometallici di ferro, rutenio, osmio, oro, iridio o platino. Sarà preliminarmente testato il comportamento dei composti ottenuti in soluzione acquosa, e i composti con adeguate caratteristiche saranno sottoposti ad analisi preliminari di citotossicità. Questo lavoro sarà svolto in collaborazione con gruppi di ricerca italiani e stranieri, presso i quali verranno svolti gli studi biologici.

2) Catalisi di attivazione di biossido di carbonio.

Il biossido di carbonio è abbondante, non costoso e non tossico, e rappresenta un ideale “mattone” per costruire molecole organiche di interesse attraverso l’esplorazione di vie innovative di sintesi sostenibile. Complessi di metalli di transizione contenenti leganti carbammato (cioè, una forma attivata di CO2) sono facilmente disponibili, relativamente poco costosi e non tossici: saranno studiati come possibili catalizzatori per reazioni di sintesi organica, utilizzando CO2 come reagente.

3) Sintesi di nuovi materiali per l’assorbimento di biossido di carbonio.

Lo sviluppo di nuovi materiali in grado di catturare il biossido di carbonio (CO2) è un ambito di ricerca di grande interesse corrente, data la necessità di limitare le emissioni in atmosfera di questo gas serra. La sintesi di nuovi materiali adsorbenti verrà esplorata partendo da carbammati metallici. Complessi metallici contenenti leganti carbammato sono facilmente accessibili, ottenuti a partire da specie di partenza poco costose, ma scarsamente studiati dal punto di vista applicativo. La possibile veloce decomposizione del legante carbammato in ambiente protico rende tali composti potenzialmente adatti come precursori di polimeri di coordinazione porosi e cristallini, noti come metal-organic framework (MOF), che possono essere impiegati nell’ambito della cattura di CO2 (in collaborazione con Dr. Marco Taddei).

Abilità che potranno essere acquisite:

  • Sintesi di complessi metallici in diverse condizioni di temperatura
  • Sintesi in atmosfera inerte
  • Sintesi di leganti organici
  • Manipolazione e conservazione di prodotti sensibili all’aria
  • Purificazione di solventi e di reagenti inorganici e organici
  • Tecniche di analisi elementare
  • Tecniche di separazione cromatografica
  • Spettroscopia IR, NMR, UV-Vis
  • Gascromatografia-spettrometria di massa
  • Interpretazione di dati di strutture ai raggi X
  • Utilizzo di software specialistici (disegno molecole, consultazione spettri IR, NMR, UV-Vis, strutture molecolari, ecc.)